BANCO FARMACEUTICO
Altro

Torna anche quest'anno la GRF (Giornata di raccolta del farmaco):  fino al 15 febbraio si potrà donare un medicinale a chi ne ha bisogno e non può permetterselo.

 

Come è tradizione, l'iniziativa di Banco Farmaceutico consentirà ai cittadini di donare uno o più farmaci da banco in una delle oltre 5.000 farmacie che in tutta Italia aderiscono all'iniziativa, riconoscibili perché espongono la locandina (l'elenco è consultabile su www.bancofarmaceutico.org).

 

L'appuntamento assume quest'anno una particolare importanza:  la GRF si farà non solo nonostante la pandemia, ma a motivo della pandemia. A causa della crisi economica innescata da quella sanitaria, tante persone hanno perso il lavoro, chiuso la propria attività o subito una riduzione del proprio reddito e chi era già povero è stato spinto in una condizione di ulteriore marginalità.

Nel 2020 i farmaci raccolti sono stati  541.175, per un totale di 4.072.346 euro. Sempre nel 2020 ben 434 mila persone non hanno potuto acquistare le medicine per ragioni economiche e ben  173 mila hanno rinunciato a curarsi perché - impauriti dal Covid - non hanno chiesto aiuto agli enti assistenziali. Anche questi ultimi, infine, hanno subito l'impatto della pandemia: il 40,6% ha sospeso alcuni servizi. Il 5,9% ha chiuso e non ha ancora riaperto.  

La settimana di raccolta contribuirà a dare risposta a questi bisogni grazie all'adesione di oltre 5mila farmacie e di oltre 17mila farmacisti su tutto il territorio nazionale e al supporto di oltre 20 mila volontari che sosterranno l'iniziativa con la presenza davanti ai presidi o - in alternativa - con attività di call center, nel rispetto delle norme anti-Covid vigenti.  I farmaci raccolti saranno consegnati a oltre 1.800 realtà assistenziali che si prendono cura delle persone indigenti, offrendo loro, gratuitamente, cure e medicinali. 

La GRF si volge sotto l’Alto Patronato del Presidente della Repubblica, con il patrocinio di Aifa e in collaborazione con Cdo Opere Sociali, Federfarma, Fofi, Federchimica Assosalute, Egualia – Industrie Farmaci Accessibili, FederSalus e BFResearch. Intesa Sanpaolo è Partner Istituzionale dell’iniziativa. La GRF è realizzata grazie all’importante contributo incondizionato di IBSA Farmaceutici, Teva Italia ed EG Stada Group, e al sostegno di DOC Generici, Zentiva, DHL Supply Chain e Piam Farmaceutici. La Giornata è supportata da Responsabilità Sociale Rai, Mediafriends, La7, Sky per il sociale, e Pubblicità Progresso.

________________________________________

Foto:Pietro Jeng su Pexels